Perchè Le Pillole Per Dimagrire Senza Dieta Non Funzionano [REPORT 2020]

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Perchè Le Pillole Per Dimagrire Senza Dieta Non Funzionano

Scopri perchè le pillole per dimagrire senza dieta non funzionano e come fare per bruciare grassi, perdere peso e dimagrire velocemente.

Vuoi dimagrire senza rinunce e senza stress?

Con l’App di Metodo Mosaico® perdi 5/7 chili al mese mangiando quello che più ti piace, senza assumere farmaci o integratori.

Qual è la chiave del dimagrimento

Quando si parla di pillole per dimagrire, le domande e i dubbi da sciogliere diventano davvero numerosi. 

È vero, oggi avere un corpo in forma è diventata una priorità per donne e uomini che vogliono bruciare i grassi e imparare come dimagrire senza dieta

Ma questo modus pensandi, di base positivo, diventa fallace e pericoloso se i sistemi per raggiungere velocemente il peso forma si trasformano in un’assunzione indiscriminata di farmaci dannosi per la salute fisica e psicologia.Basta ascoltare quanto rivelato dal coach alimentare Michele Concas, creatore del Metodo Mosaico®:

blank

La chiave del dimagrimento è il cibo. Non i farmaci, le pillole o gli integratori. Ed il Metodo Mosaico® è rivoluzionario proprio perché in grado di innescare la tua “farmacia naturale”, consigliandoti gli alimenti ideali per perdere peso.”

A rafforzare le parole di Concas e il messaggio che le pillole per dimagrire non funzionano, ci pensa l’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione, che nelle sue ultime linee guida propone un regime alimentare sano basato sul modello alimentare mediterraneo.

Che siate d’accordo o no sull’efficacia di questo modello – e francamente ti dico che la dieta mediterranea presenta molte pecche – possiamo contare su una certezza: assumere farmaci e pastiglie per dimagrire senza dieta è non solo dannoso ma persino inutile, perché alla prima interruzione ci si troverebbe al punto di partenza senza aver ottenuto risultati davvero soddisfacenti.

Quali Sono Principi Farmacologici Delle Pillole Per Dimagrire Senza Dieta

I principi attivi delle pillole dimagranti sono soprattutto sostanze che hanno indicazioni terapeutiche per il trattamento di:

  • Depressioni
  • Ansia
  • Ipertensione
  • Diabete
  • Epilessia. 

Si tratta di ben sette sostanze che possono causare danni psichiatrici e cardiaci perché assunti senza l’esistenza di una reale patologia, ma solo per velocizzare il processo di dimagrimento. 

Un obiettivo che dovrebbe, invece, trasformarsi in un percorso educativo che dura tutta la vita e non solo il tempo di raggiungere il tanto agognato peso forma. 

Tali principi, ritenuti altamente dannosi dal Ministero della Salute, sono: 

  1. Triac
  2. Clorazepato
  3. Fluoxetina
  4. Furosemide
  5. Metformina
  6. Bupropione
  7. Topiramato
  8. Pseudoefedrina
  9. Fenilpropanolamina / Norefedrina

Sono considerati nocivi anche quando vengono inseriti in preparazioni magistrali, elaborate cioè direttamente in farmacia per specifici pazienti. 

Questo significa che l’utilizzo per un lungo periodo, per finalità esclusivamente estetiche, può causare danni all’organismo, viene sollecitato senza alcuna necessità. Su questa scia, l’ex ministro della salute Beatrice Lorenzin ha promosso e sottoscritto un decreto – divenuto poi legge 11 gennaio 2018, n. 3 – che vieta in modo assoluto le preparazioni di pillole dimagranti che contengono tali sostanze.

Perchè Le Pillole Per Dimagrire Senza Dieta Non Funzionano

Perchè Le Pillole Per Dimagrire Senza Dieta Non Funzionano

L’intervento ministeriale sulla questione delle pillole per dimagrire senza dieta, ha portato alla luce un problema molto più ampio, che ha coinvolto anche l’AIFA

I vertici dell’Agenzia hanno evidenziato che tutte le preparazioni farmaceutiche contenenti le sostanze sopra indicate, quando vengono usate per scopi esclusivamente dimagranti, possono causare gravi danni alla salute tra cui:

  • Problemi Cardiovascolari
  • Disfunzioni Tiroidee
  • Dipendenza
  • Assuefazione
  • Reazioni Allergiche. 

Questo comporta, secondo l’AIFA, un ulteriore problema e cioè la mancata sperimentazione clinica di preparazioni vendute senza foglietto illustrativo e senza tracciabilità, non danno garanzia di sicurezza del medicinale. 

Conosciamo bene l’importanza che rivestono le indicazioni terapeutiche presenti, per legge, in ogni medicinale e che costituiscono una garanzia in caso di intolleranze, allergie o rigetto. La sperimentazione dei medicinali è una fase del processo di nascita del farmaco che non può assolutamente essere elusa, perché costituisce una forma di assicurazione per il paziente sulla sicurezza ed efficacia dello stesso.

I Farmaci Per Dimagrire Senza Dieta

La ratio dei farmaci per dimagrire senza dieta è quella di agire sul senso di sazietà, riducendo l’assunzione di cibo. 

Meno cibo significa meno calorie ingerite e dunque un ipotetico dimagrire velocemente; ma non solo, uno dei principi più frequentemente utilizzati è la sibutramina, che oltre a stimolare il senso di sazietà, aumenta la termogenesi. 

Questo comporta l’attivazione rapida del metabolismo che tende a consumare più in fretta le calorie assunte favorendo un sistema brucia grassi.

La sibutramina ha un funzionamento molto simile all’efedrina, e infatti insieme rientrano in quei principi attivi dagli effetti collaterali, che non sono più commerciabili perché possono danneggiare il sistema cardiovascolare causando pressione alta, aterosclerosi o coronaropatie varie.

Le capsule e pastiglie a base di orlistat, invece, hanno un’azione riducente sull’assorbimento dei grassi alimentari. 

Questo comporta una spinta al processo di dimagrimento ma anche importanti controindicazioni come:

  • Incontinenza
  • Deiezioni Oleose
  • Fluatolenza
  • Urgenza di defecare (quando si ingeriscono pasti ricchi di lipidi).

blank

Le Pastiglie Per Dimagrire Senza Dieta

Nelle pastiglie per dimagrire senza dieta rientrano quelle preparazioni farmaceutiche che si sciolgono in bocca per veicolare la sostanza dimagrante nell’organismo, come succede con compresse, capsule o confetti. 

È bene non confondere le pastiglie intese come farmaci dall’integratore alimentare

Questi ultimi si possono acquistare anche al di fuori delle farmacie perché si trovano anche nelle erboristerie, dagli alimentari, su internet o presso negozi specializzati per integratori. 

Le pastiglie dimagranti farmaci, invece, si acquistano solo in farmacia dietro presentazione di ricetta medica.

Nel 2015 l’Agenzia Europea del Farmaco (EMA) che si occupa dei medicinali, ha approvato l’utilizzo di due nuovi farmaci che sconfiggerebbero l’obesità. 

Consigliati per gestire e normalizzare situazioni di criticità patologica del peso, tali farmaci contengono principi attivi come il naltrexone, il bupropione e il liraglutide, che agiscono a livello cerebrale sulla sazietà. 

Pur riconoscendone i benefici medici, si tratta di farmaci da assumere solo in caso di effettiva criticità, dal momento che presentano un grosso limite: quello di cessare la loro efficacia quando se ne sospende l’assunzione.

I rischi sono due:

  1. Passare dalla schiavitù per il cibo alla schiavitù per i farmaci;
  2. Influenzare negativamente l’organismo che dopo essere stato a lungo sollecitato non ha più alcuna spinta naturale. 

Per questo la scelta ideale se vuoi davvero perdere peso e ritrovare il tuo benessere è intraprendere un percorso nuovo con un coach alimentare in grado di cambiare davvero la situazione, favorendo un dimagrimento efficace e duraturo.

Vuoi dimagrire senza rinunce e senza stress?

Con Metodo Mosaico® perdi 5/7 chili al mese mangiando quello che più ti piace, senza assumere farmaci o integratori.

Le Pillole Dimagranti Erboristeria

Il mondo dell’erboristeria offre davvero una vasta gamma di pillole dimagranti. 

Nel passato il mercato ha registrato un uso molto consistente di tisane drenanti e infusi, superate dalle pillole, complice anche la convinzione psicologia (errata) che la pillola sia più immediata e faccia effetto rapidamente.

I principi attivi più diffusi di queste preparazioni sono: 

  1. Il glucomanno: è un polisaccaride formato da polimeri di glucosio e mannosio, una sorta di gomma che agisce sul senso di fame, riducendolo. Questa sostanza crea un gel nello stomaco che garantisce una riduzione della fame.
  2. La cellulosa, invece, è un combinato di fibre extra-xilari e xilari che derivano dalla lavorazione di alcune specie di piante. Questa stimola le cellule che rivestono l’intestino a produrre muco, facilitando l’espulsione delle feci. 
  3. L’altea officinalis, ancora, è una radice ricca di eteropolisaccaridi che come l’opuntia ficus indica, gonfiano lo stomaco dando quel tanto desiderato effetto sazio che limita l’assunzione di ulteriore cibo. 
  4. La tilia pltyphillos, infine, agisce con un principio totalmente diverso dagli altri perché lavora sul sistema nervoso, placando gli stati d’ansia spesso causa della fame nervosa.

Le pillole dimagranti erboristeria presentano il vantaggio di essere meno aggressive, perché prive di principi chimici, ma presentano diverse criticità. 

Il loro lento assorbimento, infatti, spesso ne scoraggia l’assunzione, creando una sorta di demotivazione post-sospensione. Inoltre, anche gli effetti benefici tendono a sparire dopo pochi giorni, facendo ritornare il paziente allo status quo iniziale.

blank

Le Pillole Dimagranti Senza Glutine

Un discorso a parte va affrontato per chi soffre di celiachia.

Spesso l’assunzione di pillole dimagranti senza glutine deve essere supervisionato in modo pedissequo dai medici che si occupano del disturbo per tenere sotto controllo controindicazioni ed effetti indesiderati.

Può succedere, infatti, che la mancanza di assunzione di cereali come pasta e pane possa provocare stitichezza o problemi intestinali. 

In questi casi, più che negli altri, è necessario seguire un percorso alimentare personalizzato e studiato su misura, come il Metodo Mosaico®, già testato con successo da centinaia di persone celiache

Tra le pillole dimagranti senza glutine più richieste troviamo quelle a base di zenzero, guaranà e collagene del pesce, che forniscono l’energia per affrontare la giornata garantendo una riduzione del senso di fame e ammorbidiscono le feci facilitando il transito nel tratto intestinale. 

Purtroppo anche queste sostanze hanno un’efficacia lenta e in ogni caso sospendono gli effetti pochi giorni dopo la sospensione della loro assunzione.

Vuoi dimagrire senza rinunce e senza stress?

Con l’App di Metodo Mosaico® perdi 5/7 chili al mese mangiando quello che più ti piace, senza assumere farmaci o integratori.

Le Pillole Dimagranti Potenti On Line

Ti sarà sicuramente capitato di navigare su web o forum e leggere dell’esistenza di pillole dimagranti potenti on line

Ma di cosa si tratta? E per quale motivo vengono definite potenti? 

Consentimi innanzitutto di sottolineare con forza che per favorire il dimagrimento spesso si è disposti davvero a tutto, anche ad assumere sostanze che creano dei danni al proprio organismo. 

Le pillole dimagranti potenti, infatti, sono riferite a quelle preparate con le anfetamine, droga che appartiene alla famiglia di b-feniletilammine, per accelerare il metabolismo e favorire una perdita di peso tanto veloce quanto poco duratura e pericolosa

Ribadisco con estrema forza e convinzione che assumere droghe per ridurre il proprio peso genera conseguenze gravi per la propria salute corporea, tra cui:

  • Insonnia
  • Adrenalina Eccessiva
  • Problemi Nervosi
  • Problemi Psicologici
  • Paranoie
  • Allucinazioni.

Se il tuo vero obiettivo è davvero quello di perdere peso per migliorare la tua salute generale lascia perdere le pastiglie per dimagrire velocemente e contatta ora Metodo Mosaico®: ne guadagnerai in salute e soldi.

blank

Esistono Pillole Dimagranti Che Funzionano?

In commercio esistono moltissimi medicinali che promettono la qualunque, ma bisogna accettare l’idea che le pillole dimagranti senza dieta non funzionano

A fronte di casi gravi di obesità è impossibile pensare ad un dimagrimento rapido con l’utilizzo esclusivo di pillole che fanno dimagrire senza dieta, questo soprattutto per il loro effetto temporaneo e che svanisce poco dopo la loro assunzione. Per questo è fondamentale imparare a seguire un regime alimentare corretto ed equilibrato che insegni a stare a tavola per tutta vita.

Vuoi dimagrire senza rinunce e senza stress?

Con Metodo Mosaico® perdi 5/7 chili al mese mangiando quello che più ti piace, senza assumere farmaci o integratori.

Conclusioni

In questa guida sulle pillole per dimagrire senza dieta ti ho mostrato fonti governative e leggi – italiane e europee – che provano con certezza l’inutilità e la pericolosità dei farmaci dimagranti. 

L’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione, il Ministero della Salute, l’AIFA e l’EMA concordano sulla pericolosità di certi farmaci.

Inoltre ti ho anche invitato a riflettere un un aspetto fondamentale.

Se davvero vuoi perdere peso senza dieta e senza rinunce, crea il tuo piano alimentare personalizzato con Metodo Mosaico®: avrai un coaching su misura che ti insegna a scegliere gli alimenti migliori da assumere in ogni momento della giornata, e ad abbinarli in modo corretto per ritrovare benessere e forma fisica.

Un benessere che durerà per sempre e ti renderà libera da farmaci e pastiglie varie.

Contattaci ora: è il momento di fare la scelta giusta.

P.S. Se pensi che questa guida sia davvero utile, condividila sui social

con la tua cerchia di amici e conoscenti: a te non costa niente, per me

sarà un onore.

Vuoi dimagrire senza rinunce e senza stress?

Con l’App di Metodo Mosaico® perdi 5/7 chili al mese mangiando quello che più ti piace, senza assumere farmaci o integratori.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

LEGGI ANCHE:

4 commenti su “Perchè Le Pillole Per Dimagrire Senza Dieta Non Funzionano [REPORT 2020]”

    1. blank

      Buongiorno Cristina, compili il form di contatto che trova sul sito, e saremo lieti di fornirle tutte le informazioni sul Metodo Mosaico®

  1. blank

    Sono completamente d’accordo con Michele: utilizzare i farmaci per dimagrire è come voler cercare lavoro stando spaparanzati sul divano di casa: impossibile.
    Grazie di cuore, ho già inviato la richiesta per l’app.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi gratis l'App ufficiale
Metodo Mosaico®

blank

Perdi 5/7 kg al mese con l'App di Metodo Mosaico®

blank